AGEVOLAZIONE PRIMA CASA – UNDER 36

AGEVOLAZIONE PRIMA CASA – UNDER 36

Il nuovo Decreto Legislativo 73/2021, all’articolo 64, introduce una nuova agevolazione fiscale, destinata ai soggetti di età inferiore ai 36 anni e con un reddito ISEE inferiore ai 40.000 euro, ai fini dell’acquisto della prima casa.

 

REQUISITI SOGGETTIVI

I soggetti devono contemporaneamente soddisfare i seguenti requisiti:

  • Non aver già compiuto i 36 anni di età nell’anno del rogito;
  • Reddito ISEE non superiore ai 40.000 euro.

 

IMMOBILI ACQUISTABILI CON L’AGEVOLAZIONE E TITOLI DI ACQUISTO

I soggetti possono acquistare immobili abitativi di categoria “A”, con esclusione delle abitazioni di lusso (A/1; A/8, o A/9).

Gli immobili devono essere destinati a prima casa, e possono essere acquisiti sia con atto di acquisto della proprietà sia con atti onerosi di trasferimento o di costituzione della nuda proprietà, usufrutto, uso e abitazione.

 

INTERVALLO TEMPORALE

Atti stipulati tra 26.05.2021 e 30.06.2022.

 

AGEVOLAZIONI PREVISTE

  • Esenzione imposta di registro, ipotecaria e catastale

(per atti esenti IVA, senza agevolazione, l’Imposta di registro si attesterebbe invece al 2% con importo minimo di 1.000,00 €, l’Imposta Ipotecaria a 50 € e l’imposta catastale a 50 € in termine fisso)

  • Per atti imponibili IVA, credito di imposta per l’intero valore dell’IVA corrisposta;

(per atti soggetti ad IVA, ordinariamente, l’aliquota IVA prevista è pari al 4%, mentre le imposte di registro, ipotecaria e catastale si attestano a 200 € ciascuna)

  • Esenzione imposta sostitutiva per l’erogazione dei relativi mutui.