Vaucher di 10mila euro per la digitalizzazione delle PMI

Il 19 novembre scorso è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Interministeriale contenente lo schema standard di bando e le modalità di erogazione di un finanziamento a fondo perduto, tramite voucher di importo non superiore a 10mila euro, per favorire la digitalizzazione delle piccole e medie imprese.

Soggetti beneficiari: le imprese qualificabili come micro, piccole o medie cioè le imprese che:
• Hanno meno di 250 occupati e
• Hanno un fatturato annuo non superiore a 50 milioni di euro
Ambito di applicazione e spese ammissibili: i voucher per la digitalizzazione serviranno a finanziare l’acquisto di software, hardware o servizi che consentano:
1. Il miglioramento dell’efficienza aziendale (digitalizzazione dei processi aziendali)
2. La modernizzazione dell’organizzazione del lavoro, tale da favorire l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità, tra cui il telelavoro;
3. Lo sviluppo di soluzioni di e-commerce;
4. La connettività a banda larga e ultralarga;
5. Il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare, attraverso l’acquisto di decoder e parabole, nelle aree dove è difficoltoso l’accesso a soluzioni adeguate attraverso le reti terrestri o laddove gli interventi infrastrutturali risultino scarsamente sostenibili economicamente o non realizzabili;
6. La formazione qualificata, nel campo ICT, del personale.

Agevolazione concedibile: a ciascuna impresa beneficiaria potrà essere riconosciuto (nel limite delle risorse finanziarie disponibili) un voucher di importo non superiore a 10.000 euro, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili all’agevolazione.

Presentazione delle istanze ed erogazione del contributo: la domanda per l’agevolazione andrà presentata esclusivamente per via telematica.

Per l’effettiva operatività dell’agevolazione bisognerà però ancora attendere, poiché rimangono ancora da emanare:
• Il decreto che dovrà individuare l’effettivo ammontare di risorse disponibili per l’agevolazione;
• Un provvedimento per definire i molteplici aspetti operativi.