Studio Associato Maulini Sacchi

Acquisto prima casa nuove agevolazioni

La legge di Stabilità 2016, ha portato qualche positiva novità anche nell’ambito dell’area “prima casa”. ACQUISTO – sino al 31 dicembre scorso, si ricorda che per poter acquistare una abitazione con l’agevolazione prima casa dovevano sussistere i seguenti requisiti: 1) non avere altro immobile a destinazione abitativa nello stesso Comune ove si intendeva procedere all’acquisto; 2) non essere proprietario di altra casa in tutto il territorio nazionale, acquistata con l’agevolazione prima casa. Quindi: - se...

Bonus Alberghi

Il tema già portato alla Vs attenzione in data 7 agosto 2014, merita una ulteriore trattazione. Si rammenta che il triennio per fruire dell’agevolazione in oggetto, è il 2014-2016 ed il credito di imposta è del 30% delle spese sostenute per interventi edilizi, risparmio energetico ed arredamento di alberghi, residenze turistico-alberghiere e degli alberghi diffusi, esistenti alla data del 1° gennaio 2012. Il quadro normativo non è tutt’oggi completo, tuttavia il provvedimento...

Finanziamento alle MPMI Piemontesi

BANDO PER L’ACCESSO AL FONDO PMI DESTINATO AL SOSTEGNO DI PROGETTI ED INVESTIMENTI PER L’INNOVAZIONE, LA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE, L’EFFICIENZA ENERGETICA E LA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO REALIZZATI DA MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE A chi è rivolto – Il bando consiste in agevolazioni a sostegno di progetti ed investimenti per l’innovazione, la sostenibilità ambientale, l’efficienza energetica e la sicurezza nei luoghi di lavoro, ed è rivolto alle micro, piccole e...

LEGGE DI STABILITA’: bonus produttività e welfare aziendale

Gli interventi contenuti nella Legge 208/2015, Legge di Stabilità, hanno potenziato le agevolazioni fiscali per le aziende che concedono servizi e prestazioni di welfare aziendale ai dipendenti (asili nido, assistenza integrativa, assistenza ai familiari anziani e non autosufficienti etc), e allo stesso tempo hanno reintrodotto la detassazione dei premi di produttività. WELFARE AZIENDALE La manovra finanziaria ha introdotto diverse misure volte ad incentivare il welfare aziendale, una delle più importanti riguarda la...

Dimissioni e risoluzione consensuale

L’art. 26 del D. Lgs. N. 151/2015 ha ridefinito le modalità di cessazione del rapporto di lavoro per dimissioni volontarie e risoluzione consensuale stabilendo che, a far data dal 12 marzo 2016, dovranno essere effettuate, a pena di inefficacia, esclusivamente con modalità telematica. Entro 7 giorni dalla trasmissione telematica, il lavoratore potrà annullare la comunicazione effettuata. Il nuovo modulo con il quale il lavoratore comunica (o revoca) la volontà di recedere...

Bonus acquisto immobili

Il corrente mese vede la pubblicazione in gazzetta ufficiale del Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Tale dispositivo, ha definito le modalità attuative del D.L. 133 del 12.12.2014, che riconosce una deduzione dall’IRPEF alle persone private, quindi no imprese o professionisti, nei casi di acquisto, costruzione o ristrutturazione di immobili a destinazione residenziale, da destinare alla locazione. Nel decreto vengono esposte le caratteristiche soggettive ed oggettive al fine di poter...

Premi assicurativi per amministratori e dipendenti

Secondo il codice civile l’assicurazione è il contratto col quale l’assicurato, verso pagamento di un premio, si obbliga a rivalere l’assicurato, entro i limiti convenuti, del danno ad esso prodotto da un sinistro ovvero a pagare un capitale o una rendita al verificarsi di un evento attinente alla vita umana. Il presente contributo ha l’intento di approfondire le varie modalità di trattamento fiscale di alcune tipologie contrattuali che prevedono premi assicurativi...

Modifiche al regime penale tributario

In data 22 ottobre è entrato in vigore il D.Lgs. 158/2015 portante interessanti novità, tra cui l’introduzione di nuove e più alte soglie rilevanti ai fini penali nell’ambito dei reati tributari. Pertanto i delitti precedentemente previsti, scatteranno ora con il superamento di importi più elevati. Possono beneficiare, delle più alte soglie di punibilità, anche coloro i quali hanno commesso la violazione in questi anni. Infatti il codice penale dispone che può...

JOBS ACT LE ULTIME NOVITA’ IN MATERIA DI CONTRATTI DI LAVORO

CO.CO.CO E CO.CO.PRO. A decorrere dal 25.06.2015 non è più ammessa la stipula di nuovi contratti di collaborazione a progetto, la relativa disciplina rimane applicabile, in via transitoria, ai soli contratti in essere fino alla loro naturale scadenza. Rimane possibile instaurare rapporti di collaborazione coordinata e continuativa, che dovranno comunque soddisfare i requisiti propri della collaborazione: La continuità, La coordinazione, Il carattere prevalentemente personale della prestazione di lavoro, L’assenza di un vincolo...

Credito d’imposta per attività di Ricerca e Sviluppo

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto Mef/Mise del 27 maggio 2015 recante le disposizioni applicative necessarie per poter dare attuazione al credito d’imposta per gli investimenti in attività di ricerca e sviluppo. Possono beneficiare dell’agevolazione tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico in cui operano e dal regime contabile adottato, che effettuano investimenti in attività di ricerca e sviluppo a decorrere dal periodo d’imposta successivo al...