Studio Associato Maulini Sacchi

dal 1° marzo nuove lettere d’intento

Ecco il ritornello delle semplificazioni pronto con un nuovo paradosso. Un ulteriore adempimento che poteva essere attuato dal prossimo anno, ma tant’è che alle Direzioni superiori non importa chi e quanto si debba sgobbare. Inserita appunto nel Decreto “Semplificazioni” la nuova normativa prevede che, a partire dall’1.3.2017, occorrerà compilare le dichiarazioni d’intento secondo un nuovo modello. Le precedenti non saranno più valide. Qual è la variazione “leggera” Hanno solo eliminato la possibilità di...

Offerta nuovi servizi

Nell’ottica di proseguire sulla strada della specializzazione professionale, nonché dell’ampliamento dei servizi offerti a coloro che si affidano al nostro Studio, con la presente Vi informiamo che recentemente siamo entrati a far parte dell’associazione COFIP (consulenza finanziaria professionale www.cofip.pro ) acquisendo la qualifica di CFP (Consulente Finanziario Professionale). La Consulenza Finanziaria Professionale è un servizio avente come scopo la formazione, l’informazione e l’affiancamento delle micro, piccole e medie imprese, in occasione...

Super-ammortamento auto entro 31 dicembre?

L’attuale disciplina sui super-ammortamenti, relativa agli investimenti effettuati entro il 31 dicembre c.a., permette di applicare detta agevolazione a tutti i mezzi di trasporto a motore. Tuttavia, per le autovetture con deduzione limitata dei costi, bisogna fare una corsa all’acquisto e consegna entro il 31 dicembre prossimo se si vuole godere dell’agevolazione. Si tratta dei veicoli aziendali utilizzati dall’impresa o dai professionisti, dagli agenti di commercio e dei veicoli concessi in uso...

VOUCHER: i chiarimenti dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro sulla nuova comunicazione

L’ Ispettorato Nazionale del Lavoro, con la Circolare n. 1 del 17 ottobre 2016, ha fornito le prime indicazioni operativeper la piena applicabilità del Decreto Legislativo n. 185 del 24 settembre 2016 che ha modificato la disciplina che regola le comunicazioni obbligatorie dovute dai committenti delle prestazioni di lavoro accessorio. La prima rilevante novità riguarda il fatto che la nuova comunicazione alle sedi competenti dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro non sostituisce la...

Le erogazioni liberali in occasione di eventi calamitosi

Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterLa a conoscenza, anche a seguito degli eventi calamitosi che hanno colpito l’Italia in questi giorni, che Lei come persona fisica o in quanto titolare di P. IVA può effettuare erogazioni liberali in favore delle popolazioni colpite da calamità naturali conseguendo anche benefici fiscali. Al fine, quindi di guidarLa nello svolgimento delle operazioni di erogazione e al fine di permettereLe di...

REATI TRIBUTARI – brevi spunti

REATI TRIBUTARI – brevi spunti sui rischi di generare delitto di riciclaggio e di autoriciclaggio. CODICE PENALE  art. 648-bis. Riciclaggio Chiunque sostituisce o trasferisce denaro, beni o altre utilità provenienti da delitto non colposo, ovvero compie in relazione ad essi altre operazioni, in modo da ostacolare l'identificazione della loro provenienza delittuosa, è punito con la reclusione da quattro a dodici anni e con la multa da euro 5.000 a euro 25.000. Dalla giurisprudenza...

Banche e intermediari finanziari – comunicazione dati

E' stato prorogato al 29 luglio il termine entro il quale banche e intermediari  possono trasmettere in via  ordinaria le comunicazioni integrative. Premessa Il D.L. n. 201/2011 ha introdotto l’obbligo, per gli operatori finanziari, di comunicare all’Anagrafe tributaria le   informazioni sui saldi e sulle movimentazioni dei rapporti attivi. Dal 1° gennaio 2016, le comunicazioni delle informazioni: mensili (aperture e cessazioni di rapporti); annuali (saldi, movimenti e altri dati contabili); sono effettuate in base al tracciato e...

Riflessioni su fondi extra-contabili, occulti o neri

E’ quasi superfluo dire che tutte le operazioni compiute da un’impresa debbano trovare riscontro sui libri contabili regolarmente tenuti, questo per dare corretta informazione ai soci ed ai terzi della reale situazione economica e patrimoniale dell’impresa ed del risultato finale conseguito. Tutto ciò che viene gestito extra- contabilmente, ovvero tutte quelle operazioni che NON sono passate nel libro giornale ufficiale costituiscono entrate o uscite monetarie gestite da chi amministra fuori dalle...

PART-TIME E PREPENSIONAMENTO

L’Articolo 1 comma 284 della legge 208/2015 introduce uno strumento di flessibilità per i lavoratori prossimi alla pensione di vecchiaia mediante la trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale, incentivando tale trasformazione. Campo di applicazione L’incentivazione viene riconosciuta a tutti i lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato e a tempo pieno, prossimi alla pensione di vecchiaia. Non possono fruire del beneficio i lavoratori che possiedono un contratto a...

Somministrazione alimenti – corso triennale per bar e ristoranti

La legge Regionale n° 38 del 2006 regolante la disciplina della somministrazione di alimenti e bevande, istituì un obbligo a carico dei titolari e dei loro delegati circa la frequentazione di un corso ogni triennio per gli aggiornamenti in materia di sanità, igiene e sicurezza. Detto corso, della durata di 16 ore, è finalizzato pure al mantenimento dei requisiti professionali per l’esercizio dell’attività. Con la presente, ricordandoVi detto obbligo, Vi informiamo che...