News Lavoro

Omesso e tardivo versamento delle ritenute previdenziali – Installazione di impianti audiovisivi

Omesso e tardivo versamento delle ritenute previdenziali  Riferimenti Inps, Circolare n. 23 del 2 febbraio 2018 Inps, Messaggio n.437 del 31 gennaio 2018   Omesso versamento A seguito dell’entrata in vigore del D.Lgs n.8/2016, sono state depenalizzate alcune ipotesi di reato in materia di lavoro e legislazione sociale; in particolare è stato depenalizzato e trasformato in illecito amministrativo il reato di omesso versamento dei contributi previdenziali, qualora l’ammontare annuo dell’omesso versamento sia inferiore ad...

Comunicazione lavoratori interinali

La normativa in materia di lavoratori somministrati prevede che, a carico dell’utilizzatore, gravi l’onere di comunicare ogni 12 mesi alle RSU/RSA se esistenti o, in caso contrario, agli organismi territoriali di categoria delle associazioni sindacali comparativamente più rappresentativi sul territorio alcuni dati importanti ai fini della tutela dei lavoratori somministrati. In particolare, con scadenza 31.01.2018, va comunicato quanto segue: il numero dei contratti di somministrazione di lavoro conclusi; la durata degli...

Contributi IVS 2017

L’art. 24, c. 22 D.L. 201/2011 ha previsto che le aliquote contributive pensionistiche di finanziamento e di computo delle gestioni pensionistiche dei lavoratori artigiani e commercianti iscritti alle gestioni autonome dell’Inps siano incrementate di 0,45 punti percentuali ogni anno, fino a raggiungere il livello del 24%. Ne risulta che le aliquote contributive per il finanziamento delle gestioni pensionistiche dei lavoratori artigiani e commercianti, per l’anno 2017, sono pari alla misura...

VOUCHER: i chiarimenti dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro sulla nuova comunicazione

L’ Ispettorato Nazionale del Lavoro, con la Circolare n. 1 del 17 ottobre 2016, ha fornito le prime indicazioni operativeper la piena applicabilità del Decreto Legislativo n. 185 del 24 settembre 2016 che ha modificato la disciplina che regola le comunicazioni obbligatorie dovute dai committenti delle prestazioni di lavoro accessorio. La prima rilevante novità riguarda il fatto che la nuova comunicazione alle sedi competenti dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro non sostituisce la...

PART-TIME E PREPENSIONAMENTO

L’Articolo 1 comma 284 della legge 208/2015 introduce uno strumento di flessibilità per i lavoratori prossimi alla pensione di vecchiaia mediante la trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale, incentivando tale trasformazione. Campo di applicazione L’incentivazione viene riconosciuta a tutti i lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato e a tempo pieno, prossimi alla pensione di vecchiaia. Non possono fruire del beneficio i lavoratori che possiedono un contratto a...

LEGGE DI STABILITA’: bonus produttività e welfare aziendale

Gli interventi contenuti nella Legge 208/2015, Legge di Stabilità, hanno potenziato le agevolazioni fiscali per le aziende che concedono servizi e prestazioni di welfare aziendale ai dipendenti (asili nido, assistenza integrativa, assistenza ai familiari anziani e non autosufficienti etc), e allo stesso tempo hanno reintrodotto la detassazione dei premi di produttività. WELFARE AZIENDALE La manovra finanziaria ha introdotto diverse misure volte ad incentivare il welfare aziendale, una delle più importanti riguarda la...

Dimissioni e risoluzione consensuale

L’art. 26 del D. Lgs. N. 151/2015 ha ridefinito le modalità di cessazione del rapporto di lavoro per dimissioni volontarie e risoluzione consensuale stabilendo che, a far data dal 12 marzo 2016, dovranno essere effettuate, a pena di inefficacia, esclusivamente con modalità telematica. Entro 7 giorni dalla trasmissione telematica, il lavoratore potrà annullare la comunicazione effettuata. Il nuovo modulo con il quale il lavoratore comunica (o revoca) la volontà di recedere...

JOBS ACT LE ULTIME NOVITA’ IN MATERIA DI CONTRATTI DI LAVORO

CO.CO.CO E CO.CO.PRO. A decorrere dal 25.06.2015 non è più ammessa la stipula di nuovi contratti di collaborazione a progetto, la relativa disciplina rimane applicabile, in via transitoria, ai soli contratti in essere fino alla loro naturale scadenza. Rimane possibile instaurare rapporti di collaborazione coordinata e continuativa, che dovranno comunque soddisfare i requisiti propri della collaborazione: La continuità, La coordinazione, Il carattere prevalentemente personale della prestazione di lavoro, L’assenza di un vincolo...

Vaucher di 10mila euro per la digitalizzazione delle PMI

Il 19 novembre scorso è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Interministeriale contenente lo schema standard di bando e le modalità di erogazione di un finanziamento a fondo perduto, tramite voucher di importo non superiore a 10mila euro, per favorire la digitalizzazione delle piccole e medie imprese. Soggetti beneficiari: le imprese qualificabili come micro, piccole o medie cioè le imprese che: • Hanno meno di 250 occupati e • Hanno un fatturato...

La garanzia giovani: i tirocini

La Garanzia Giovani è un piano europeo con cui Stato e Regioni s’impegnano a offrire ai giovani di 15-29 anni che non studiano e non lavorano, un percorso personalizzato di formazione o un’opportunità lavorativa, con concessione alle aziende di bonus di diversa natura. La regione Piemonte ha, per ora, aderito solo all’incentivo per l’attivazione di tirocini, che possono avere al massimo una durata di 6 mesi. È prevista un’indennità mensile fino a...